Vai ai contenuti

Menu principale:

MOSTRA FOTOGRAFICA BARBIE A ROMA | ESPOSIZIONE FOTOGRAFIE BARBIE A ROMA APRILE 2010 MAGGIO 2010


bio

Laura Piattella si avvicina alla fotografia grazie al suo lavoro di attrice che la porta spesso a frequentare set. Spinta dal suo amico-maestro Claudio Porcarelli, inizia un primo periodo di ricerca fotografica dedicato ai ritratti; dopo questa fase si appassiona alla fotografia di oggetti.

Dalla fusione di queste due ricerche intraprende una nuova fase di
sperimentazione fotografica volta alla ricerca di femminilità ed espressività dall'oggetto " Barbie ". I suoi lavori da fotografa sono correlati ad un attento studio della post produzione che le permette di contestualizzare i suoi modelli.

Questa sperimentazione non è finalizzata alla
negazione dell'espressività del soggetto, ma al contrario cerca l'anima dell'immagine grazie alla sua capacità di reimmaginare i set.

It was while working as an actress and during photographic shoots that Laura Piattella was inspired by the world of photography.

Encouraged by her friend and “maestro” Claudio Porcarelli, she began to research portrait photography; then moving her passion and attention towards still life.

It was the fusion of these two research focuses that led to a new experimental phase dedicated to “feminility” and it’s expression through “
Barbie” dolls.

Her photographic works are enhanced by accurate attention to post production techniques which emanate from within her interpretations.

These experimentations are not directed towards the removal of the subject’s expression; on the contrary, they explore the soul of the subject through her ability to recompose the set.

home | bio | gallery | contact | exhibitions | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu